Chi ama la Sicilia

Ancora una volta viene ostacolata l’attività Ludico-Ricreativa offerta dall’Associazione Chi ama la Sicilia ai bambini ricoverati all’Ospedale Cervello di Palermo.

Palermo 26 aprile 2014

Descrizione immagine
Bookmark and Share

Non amo l'indifferenza e tanto meno l'immobilismo amministrativo. 

Io miei impegni intendo portarli avanti con la massima serietà e professionalità possibile e garantisco che adotterò tutte le azioni possibili ed immaginabili a tutela dell'attività di volontariato ospedaliero che l'associazione che presiedo effettua e che ha portato innumerevoli effetti positivi sia sui piccoli degenti che sulle loro famiglie.

Noi continueremo a fare volontariato come ogni settimana. 

Nessuno dell'ospedale ha ancora risposto forse a causa delle probabili nuove nomine dei manager.  

Già dal 07 marzo 2014 la nostra associazione, individuando la location, ha chiesto per iscritto alla Direzione Generale dell'Ospedale Cervello di Palermo di poter realizzare autonomamente ed in economia la ludoteca. 


Mai nessuna risposta è pervenuta ed i bambini settimanalmente chiedono ragione a noi. 

Adesso basta i bambini e soprattutto quello meno fortunati prima di tutto !!! 


Ugo Gravante

Presidente Fondatore

Associazione di Promozione Sociale Chi ama la Sicilia

www.chiamalasicilia.it

tel 393 2285918